MARTEDI 16 GIUGNO SCIOPERO DEI LAVORATORI DI LOCRIDE AMBIENTE

249

Dopo lo stato di agitazione i lavoratori di Locride ambiente sono pronti a passare allo sciopero. Indicazione in questo senso è stata data dal Coordinatore provinciale di Slai Cobas, Nazzareno Piperno che, con apposita nota indirizzata alla Prefettura di Reggio Calabria e ai Comuni di Grotteria, Marina di Gioiosa, Monasterace . Motta San Giovanni e Siderno comunica che i lavoratori scenderanno in sciopero nella giornata di martedi 16 giugno. La nota fa riferimento in premessa alla precedente comunicazione del 27 maggio con cui era stato proclamato lo stato di agitazione per il mancato pagamento degli stipendi degli ultimi due mesi e alla procedura conciliativa e di raffreddamento precisando che “nessun cambiamento è avvenuto”. Quindi non essendo mutata la situazione dei lavoratori e “persistendo sempre i gravi problemi economici , non potendo i dipendenti soddisfare quelle che sono le necessità quotidiane delle loro famiglie” viene indetto lo sciopero del 16 giugno. Nella parte finale della nota l’organizzazione sindacale si dichiara disponibile a revocare l’iniziativa di sciopero qualora l’azienda corrisponda ai lavoratori le retribuzioni dovute. ” In mancanza di riscontro in tal senso – conclude il documento – lo sciopero sarà inevitabile e si terrà nella data indicata con presidio dei lavoratori, a debita distanza, davanti al Comune di Siderno”

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.