MONASTERACE (RC) : A LARGO DI PUNTA STILO,TRA CANNONI BELLICI E TRASPARENZE JONICHE

824

Tracce storiche da non perdere, anzi da valorizzare, recuperare e magari usarle a dare ornamento di storia Identitaria a Monasterace, visto che da queste parti ,a largo ,nelle cristalline e azzurre acque del mar Jonio ,ci fu una importante battaglia: ci fu la Battaglia di Punta Stilo , il 20 luglio 1940,fra le Royal Australian e Britanniche che affrontarono la regia marina italiana. Fondali ricchi di colori e spettacoli da riserva marina,tra variegate specie di pesce colorati,trigliette,nubi di transitanti sardine,immersi nelle trasparenti acque, non possiamo che non notare e fotografare due cannoni bellici ,presumibilmente della seconda guerra mondiale.Sapendo già della presenza di un esemplare ,esposto al museo archeologico della cittadina monasteracese,ci chiediamo;non sarebbe utile e produttivo recuperare i due sommersi, ripulirli per bene e usufruirli per abbellimento della cittadina, dandole quella identità storica che ha da lunga data,ma che sembra averne vergogna, poco capacità e /programmazione nel rendere questo paese più attraente e appetibile turisticamente?Le condizioni sembrerebbero buone,non lasciamoli scomparire tra la sabbia delle mareggiate e l ‘azione corrosiva dello iodio marino,portiamoli alla luce visto che non sono lontani e a profondità proibitive e difficoltose da raggiungere. Oggi in questo preludio estivo, rivederli ci ha rincuorato ,spingendoci in questa segnalazione e suggerimento solo ed esclusivamente per il bene del nostro ricco paesello che meriterebbe maggiore dignità e forza turistica nel mercato degli operatori che contano e vendono pacchetti in Calabria e non solo.Non ci facciamo colpire dal solito menefreghismo e poco attivismo, cerchiamo di riconquistare e ricomporre al meglio questa collana di perle dal nome Monasterace, che da qualche tempo non riesce o non vuole recuperere tutte le
Perle storiche artistiche e archeologiche, per lucidarle di valorizzazione ,tutela e finalmente metterle nella vetrina del turista che da questo angolo di Calabria, si aspetta di più vedendo tutte le potenzialità presenti.

 

Gianpiero Taverniti trasparenzeinrete

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.