2 Dicembre 2020

È dal 2004, che ogni 14 giugno viene festeggiata la Giornata mondiale del donatore di sangue proclamata dalla Organizzazione mondiale della sanità.

Il giorno specifico è stato scelto in quanto giorno di nascita del biologo austriaco Karl Landsteiner, scopritore del sistema AB0 nel 1900, e coscopritore del fattore Rhesus.

Quest’anno l’Oms aveva scelto l’Italia per ospitare la manifestazione mondiale, che è stata rinviata al 2021, sempre nel nostro paese, a causa della pandemia.

Come ricorda, spesso la professoressa Marina Leone, Presidente dell’Avis Comunale di Locri, una delle associazioni più attive nella donazione, donare il sangue significa donare amore e vita al prossimo.

La presidente Avis Locri, la professoressa Marina Leone

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.