EMERGENZA RIFIUTI IN CALABRIA, LA GIUNTA SANTELLI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE

156

Stiamo lavorando in queste ore – spiega all’Adnkronos Sergio De Caprio, conosciuto come Capitano Ultimo, attuale assessore all’Ambiente della Regione Calabria – per adottare provvedimenti urgenti, efficaci, che ci consentano di liberare le strade dal pattume e di presentare un piano di gestione rifiuti e di impiantistica definitivo. Un sistema di economia circolare sostenibile, a discariche zero, da attivare in un tempo breve. Stiamo misurando le risorse e la tempistica. Tra pochi giorni il governatore Santelli presenterà i nostri progetti. È mio dovere sostenere, ascoltare e far dialogare i presidenti delle cinque Ato provinciali. Intanto posso annunciare che il commissario Ida Cozza ha individuato il sito per l’ecodistretto e la discarica di servizio della provincia di Cosenza consegnando al presidente Santelli le relazioni frutto del proprio lavoro”.

L’assessore al Turismo Fausto Orsomarso ha poi ricordato che ”il centrosinistra aveva sbandierato la politica dei rifiuti zero, invece dopo cinque anni ci ritroviamo ad affrontare da capo la stessa situazione che avevamo vissuto negli anni precedenti quando dopo un miliardo di euro speso con il commissariamento del settore ci siamo ritrovati solo con discariche private. Oggi c’è un’idea diversa e un’emergenza che stiamo affrontando senza addossare responsabilità a nessuno, ma lavorando al meglio. Il contributo di De Caprio è per noi un’opportunità, dobbiamo difendere Capitano Ultimo come se fosse la madonna di Medjugorje”.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.