ENZO ROMEO LANCIA “UN MANIFESTO PER LA LOCRIDE” PER “PANDOCHEION”

182

Carissimi,

mentre da più parti si continua a tirare dalla giacchetta la Locride per propri scopi, provocando divisioni e polemiche che, comunque, fanno sempre audience e gratuita pubblicità, passano inosservate e inascoltate le proposte di chi cerca unità d’intenti guardando al (tanto parlato e non davvero perseguito) bene comune.

Allora vogliamo tentare di spostare il dibattito, vogliamo provare a rilanciare l’idea di Enzo Romeo, vaticanista del TG2 e nostro conterraneo, ossia quella di un “Manifesto per la Locride”, prima pensato come “Manifesto per Siderno”, che arriva dopo l’altra interessante ed inascoltata proposta (avanzata alcuni decenni fa dal compianto Salvatore Gemelli) di far nascere una nuova città capoluogo, proprio nella Locride, “prendendo atto della conurbazione di Locri e Siderno (ma anche di Siderno con Grotteria e Marina di Gioiosa)”.

Pandocheion-Casa che accoglie, giornale della Diocesi di Locri-Gerace, intende favorire un dialogo costruttivo tra le varie e legittime posizioni politiche, nella convinzione che qui, nella Locride, esistono le intelligenze e le competenze per farlo in modo sereno e costruttivo.

Scrive Enzo Romeo: “Ecco perché bisognerebbe avere il coraggio di uscire dalla propria trincea per posizionarsi in uno spazio comune. Ci sono motivazioni ideologiche, di opportunità, e ci sono ambizioni personali che stridono con l’esigenza di uno sforzo collettivo per invertire la rotta e garantire un futuro dignitoso alla propria comunità. Ricordiamoci, però, che non è tempo di personalismi: l’io deve cedere il passo al noi”.

Alleghiamo il link per scaricare il numero del giornale diocesano con l’articolo di Enzo Romeo.

https://www.pandocheion.it/wp-content/uploads/2020/06/Pandocheion-Giugno-2020-scaled.jpg

Cordialmente,

per Pandocheion-Casa che accoglie,

Giovanni Lucà

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.