ESTATE A ROCCELLA: ECCO MUSICA E TEATRO

209

C’è la voglia di dimostrare che è possibile non fermarsi e andare avanti. Sabato sera al Teatro al Castello un omaggio ad Ennio Morricone.

«Sarà una stagione estiva all’altezza delle precedenti»: nell’annunciare gli eventi per l’estate 2020, a sostenerlo è stato il sindaco Vittorio Zito. È grazie al lavoro svolto nel periodo di lockdown, durante il quale è stato ideato il protocollo “Roccella Estate Sicura”, che è stato possibile innanzitutto garantire, con misure opportune, l’utilizzo delle strutture comunali dedicate allo spettacolo e alla cultura che fanno di Roccella una delle mete più richieste dagli organizzatori di eventi nella Locride.

Il Teatro al Castello, che ha già ospitato nei giorni scorsi importanti iniziative, prossimamente sarà cornice di una mini rassegna che si avvierà con lo spettacolo del 25 luglio di Nello Salza, “La tromba del Cinema – Omaggio ad Ennio Morricone” e proseguirà con una serata del duo “I Soldi Spicci”.

Nella stessa location, il 30 e il 31 luglio e il primo agosto, una tre giorni dal titolo “Solo la cultura ci salverà dalla ‘ndrangheta” ospiterà due Caffè letterari e la prima nazionale dello spettacolo dell’Opera dei Pupi e delle Pupe antimafia dedicato a Lea Garofalo, con le musiche dal vivo eseguite da Francesca Prestia. Altre importanti iniziative si terranno in agosto, quando il Teatro al Castello ospiterà la 40. edizione del Festival internazionale del Jazz “Rumori Mediterranei” dal significativo titolo “Back to life, Back to live”.

«Le ultime vicende relative allo sbarco di migranti e all’ospitalità data ai 20 minori non accompagnati, alcuni dei quali si sono poi rivelati positivi al Covid-19, rischiavano di gettare un’ombra sul futuro della stagione turistica, ma l’impegno che l’Amministrazione comunale, i volontari e le altre istituzioni statali e regionali hanno messo in campo per gestire al meglio la vicenda, unitamente allo straordinario senso civico ed umanitario dimostrato dai roccellesi, hanno fatto sì che quanto abbiamo programmato per la stagione estiva si possa tranquillamente svolgere. Roccella è sicura e moltiplicheremo i nostri sforzi per dimostrare all’esterno la straordinaria tranquillità con la quale si stanno vivendo questi giorni» ha rimarcato il primo cittadino Zito. «Ancora una volta abbiamo pensato ad un’estate all’insegna dei grandi eventi – ha concluso il sindaco – e dopo le incertezze e le difficoltà degli ultimi mesi la vogliamo vivere in piena sicurezza, con la sobrietà e la compostezza che merita questo momento, ma anche con la voglia di dimostrare che è possibile e doveroso non fermarsi e andare avanti».

STEFANIA PARRONE (Gazzetta del Sud)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.