MIMMO LUCANO RESTA LIBERO, LO CONFERMA IL TRIBUNALE DEL RIESAME DI REGGIO

244

Il Tribunale del Riesame di Reggio Calabria ha rigettato l’appello proposto dalla Procura di Locri avverso l’ordinanza emessa dal gip del medesimo tribunale con la quale è stata respinta la richiesta di misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti dell’ex sindaco di Riace Mimmo Lucano e altri 9 indagati dell’indagine “Xenia” per l’ipotesi di associazione per delinquere.

La novità è emersa a margine dell’udienza di ieri del processo “Xenia” che si svolge dinanzi al Collegio Penale di Locri a carico di Mimmo Lucano ed altri 25 imputati.

SERVIZIO DI GIUSEPPE MAZZAFERRO

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.