PROMOZIONE GIRONE B | VALLATA DEL TORBIDO, PROGETTO AI NASTRI DI PARTENZA

144

L’obiettivo della società “ribattezzata” dovrebbe essere un campionato tranquillo

Il prossimo campionato di Promozione vedrà il ritorno della Vallata del Torbido, squadra nata dalla fusione tra il Grotteria e il Mammola che due anni fa ha vinto il girone C del campionato di Prima Catogoria dopo un avvincente testa a testa con il Parghelia.

Il progetto vincente venne interrotto, e il campionato di Promozione è stato giocato sotto il nome di Jonica Mammola. Adesso, dopo solo un anno, si è deciso di fare dietro front e tornare alla vecchia denominazione.

Con il ritorno della Vallata ci sarà anche quello tra i dirigenti di due artefici di quel successo, ovvero Giuseppe Fimognari e Francesco Fazzari.

Per il momento a completare il quadro dirigenziale ci saranno gli imprenditori Nicodemo Furfaro e Antonio Agostino e il factotum Isidoro Macrì, ma nei prossimi giorni non è escluso l’arrivo di altre figure.

L’obiettivo della nuova società dovrebbe essere quello di disputare un campionato di medio-alta classifica, con un sguardo alla zona playoff, provando a valorizzare qualche giovane del posto.

La base da cui partire è quella della scorsa stagione, in cui la Jonica ha fatto una prima parte di campionato da protagonista, salvo poi cedere di schianto con l’inizio del girone di ritorno, conseguenza di un mercato di dicembre che portò alla partenza di calciatori del calibro di Coluccio, Minici e Bruzzese, senza dimenticare l’infortunio di Carbone.

Una volta sistemata la situazione dirigenziale, il primo nodo da sciogliere riguarderà la guida tecnica. Prima di fare qualsiasi scelta sarà valutata la posizione di mister Vallelonga.

FONTE GAZZETTA DEL SUD

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.