REGIONE:OPPOSIZIONE,NO DISCREZIONALITÀ SU NOMINE PARTECIPATE

134

Capigruppo Misto,Pd,Iric e Dp presentano una mozione

I consiglieri regionali Francesco Pitaro (capogruppo Misto), Domenico Bevacqua (capogruppo Pd), Marcello Anastasi (Iric) e Giuseppe Aieta (capogruppo Democratici Progressisti) hanno presentato in Consiglio una mozione “per impegnare la Giunta e il Presidente della Giunta regionale ad abrogare integralmente il Regolamento e le modifiche in esso contenute del 14/7/2020 al fine di ripristinare integralmente il Regolamento N. 3/2017 che prevedeva la pubblicazione di un avviso e lo svolgimento di una selezione ai fini della individuazione dei soggetti da nominare nelle società partecipate”. Gli esponenti politici, nel documento, sottolineano che “il Regolamento, per come da ultimo emendato, produce effetti che si riflettono negativamente sull’Ente regionale e ciò in quanto l’eliminazione della obbligatorietà della selezione (che è diretta a scegliere il migliore tra più candidati) attribuisce una abnorme e indebita discrezionalità al Presidente e alla Giunta regionale che godranno di completa libertà nella scelta dei soggetti per le società partecipate che saranno individuati direttamente e senza avviso né selezione né competizione”.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.