RISCHIANO DI ANNEGARE TRASCINATI A LARGO DALLA CORRENTE, IL SENATORE SICLARI (FI) SOCCORRE DUE RAGAZZI IN MARE

225

Villa San Giovanni, Stretto di Messina, un pallone tirato a largo, oltre gli scogli che proteggono la costa, stava costando la vita a due ragazzi che si sono tuffati per recuperarlo.

 

Il Senatore, Marco Siclari, che è cresciuto in quelle spiaggia e conosce bene la pericolosità delle correnti dello Stretto, ha compreso da subito che stavano correndo un rischio altissimo.

 

Appena i due ragazzi hanno alzato le mani, oltre i 50 metri dagli scogli, Siclari si è tuffato con l’unico mezzo trovato in spiaggia, un materassino che ha utilizzato come “salvagente”. Una volta raggiunti i ragazzi, si sono aggrappati ed hanno riposato. Il primo una volta che ci sono avvicinati, adagio, agli scogli é tornato a riva da solo, il secondo non è riuscito più a nuotare ed il senatore lo ha soccorso accompagnandolo fino alla riva.

In molti hanno tifato per questi 2 giovani di 14 e 15 anni del quartiere di Arghillá, anche urlando dagli scogli e dalla riva.

“Non potevo restare a guardare – ha dichiarato Siclari- da padre ho avuto l’istinto immediato di dare soccorso ai ragazzi in difficoltà non pensando alle implicazioni considerando che la corrente era davvero forte”. 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.