Mer. Apr 21st, 2021

Ruspe in azione questa mattina a Crotone. Intorno alle 8 sono iniziati i lavori di demolizione dei tre manufatti abusivi della famiglia Grande Aracri di Cutro, realizzati a Capocolonna in un’area dove vige il divieto assoluto di edificazione. A presidiare la zona poliziotti, carabinieri e vigili urbani.

“Si conclude così, con l’azione fortemente voluta dal commissario straordinario Tiziana Costantino, una vicenda che risale al 1988”, si legge in una nota del Comune. L’iter per l’abbattimento degli immobili ha avuto un’accelerazione nelle ultime settimane con l’approvazione del progetto esecutivo prima, e l’affidamento dei lavori subito dopo ad una ditta locale per un valore di 100 mila euro.

gazzetta del sud

SERVIZIO DI MARIA TERESA CRINITI

 

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.