SERIE D | ROCCELLA, ISCRIZIONE AL TORNEO A RISCHIO

232
Il presidente Romeo Bruno ha lanciato un appello per salvare la categoria

Iscrizione al campionato di serie D a rischio. Negli ultimi sei anni consecutivi di quarta serie non ci sono riuscite, sul campo, diverse squadre di rango e realtà calcistiche di un certo peso non solo dal lato tecnico a far retrocedere la pimpante e sempre propositiva formazione del Roccella ma stavolta, all’alba del settimo anno di serie D, il team ionico rischia davvero di perdere il posto nel massimo campionato dilettantistico nazionale. A mettere, infatti, in forte dubbio l’iscrizione nel torneo di quarta serie (per regolarizzare la propria posizione c’è tempo fino al 24 luglio prossimo) è la situazione economica del club amaranto.

La difficile condizione è emersa, soprattutto a causa, da circa un anno a questa parte, della precaria gestione economica da parte della vecchia società nel corso dell’anno calcistico 2018-2019, nel corso dell’ultima riunione tenutasi nella serata di giovedì scorso e alla quale, oltre al neo presidente Romeo Bruno, hanno preso parte tutti i componenti del consiglio direttivo del club. Al termine del vertice il presidente Romeo Bruno ha diffuso un comunicato.

«Preso atto – si legge – del comunicato della Lega nazionale dilettanti circa le modalità di iscrizione e considerate le nuove disposizioni circa le incombenze da affrontare e le disponibilità economiche del Roccella createsi a fronte dei maggiori costi determinatisi per l’iscrizione al nuovo campionato e della situazione debitoria ereditata che già nello scorso campionato ha comportato alla nuova società un aggravio delle spese, chiedo a tutti, con un accorato appello, di aiutare il più possibile la società altrimenti, stavolta, il capolinea è davvero dietro l’angolo».

ANTONELLO LUPIS (Gazzetta del Sud)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.