ARDORE INTITOLERÀ UNA VIA A BORSELLINO

151
Il sindaco Giuseppe Campisi ha pienamente accolto la proposta. Ad illustrare la mozioneè stata la consigliera Rosita Muscatello.
 
 

Ardore intitolerà una via alla memoria del magistrato Paolo Borsellino. Lo ha deliberato, all’unanimità dei presenti, il Consiglio comunale che si è tenuto nei giorni scorsi sotto la presidenza di Massimo Attisano.

La delibera consiliare ha approvato integralmente la mozione portata all’ordine del giorno su richiesta del gruppo consiliare “Ardore 4.0 – Cittadini in movimento”, avente ad oggetto “intitolazione di una via o piazza o parco cittadino a Paolo Borsellino, simbolo della lotta alla mafia -iniziative di contrasto alle mafie e di sviluppo della legalità e della trasparenza degli Enti Locali – impegno per il Comune a costituirsi parte civile negli eventuali procedimenti per mafia che coinvolgono il territorio comunale”.

Nel corso della pubblica assise ha illustrato la mozione il consigliere Rosita Muscatello, per il gruppo di minoranza “Ardore 4.0 – Cittadini in movimento”, che ha evidenziato come la proposta di ricordare la figura del magistrato Paolo Borsellino, uomo simbolo insieme a Giovanni Falcone della lotta alla mafia, è stata sollecitata anche da diversi cittadini ardoresi, oltre che essere particolarmente sentita dal gruppo consiliare; e ha indicato quale possibile luogo da intestare al giudice vittima di un attentato il 19 luglio 1992 a Palermo, la piazza antistante alla sede della delegazione municipale di Ardore Marina.

Un luogo, quest’ultimo, che anche per la maggioranza consiliare “Ardore Terra Madre” può andare bene, per come ha sottolineato il sindaco Giuseppe Campisi, che ha pienamente accolto la proposta del gruppo di minoranza sottolineando l’importanza di proseguire sulla via del contrasto ad ogni forma di illegalità.

Il primo cittadino di Ardore ha infine sottolineato che è in corso una ricognizione delle strade e di altri luoghi urbani da aggiornare nella toponomastica e che in tale sede sarà anche vagliata la proposta della mozione consiliare e, quindi, individuato il luogo da intitolare al giudice Paolo Borsellino.

FONTE GAZZETTA DEL SUD

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.