BORGIA. CHIUSA UNA PIZZERIA IN CUI ERA STATO IL GIOVANE POSITIVO DI GIRIFALCO. TAMPONI PER I DIPENDENTI

176

Un’attività commerciale è stata chiusa in paese perché, circa 10 giorni fa, vi era stato il giovane positivo di Girifalco. Lo fa sapere in uno nota il sindaco di Borgia, Elisabeth Sacco. Si tratta di una pizzeria.

“A scopo precauzionale ho appena disposto la momentanea chiusura di un’attività commerciale a Borgia in quanto uno dei ragazzi risultato positivo a Girifalco sembra aver frequentato tale attività negli ultimi 15 giorni (circa 10 giorni fa)”, comunica il sindaco.

“I proprietari ed i dipendenti stanno bene non hanno mai manifestato sintomi e in accordo con le autorità sanitarie presto si sottoporranno al tampone come da prassi. In attesa di comunicazioni ufficiali invito tutti alla calma ed a continuare a rispettare le regole”, conclude la nota.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.