CALABRIA : UN CAFFÈ LETTERARIO A BORDO PER L’EOLIE CON PRESENTAZIONE DEL LIBRO ” USIGNOLO E OCCHI DI CIELO” TRA MUSICA E POESIA CALABRESE

225

” …erano passati soltanto 5 giorni da quando Mussolini aveva comunicato l’ entrata in guerra dell’ Italia ” ….Stefania Chiappalupi.
Un caffè letterario a bordo e’ una delle più anomale espressioni letterarie.
Stefania Chiappalupi ha scelto la Calabria come luogo di soggiorno per continuare la presentazione” itinerante” del suo libro ” Usignolo e occhi di cielo” . Vincitrice premio Museo . La scrittrice romana si soffermerà anche in Sicilia dopo il successo ottenuto in diverse città d’ Italia. La prima tappa per far conoscere alla gente del Sud la storia di Caterina e Alessandro : giovani innamorati, genitori di due gemelle Maria e Anna a cui il destino ha riservato forti pagine di vita è stata inaugurata sulla nave da crociera Bagnara Calabra – isole Eolie
Durante l’ attraversata l’ autrice si e’ intrattenuta magistralmente con gli ospiti della nave attenti e interessati alla storia narrata con delicatezza da Stefania. Intervalli musicali hanno regalato momenti di ballo con canzoni sicule e calabresi. All’ organetto ,bravissimo Antonio Mazzitelli a cui più volte è stato richiesto il ” bis” e poi le poesie di Salvatore Mazzitelli e di Renata Ceravolo.
Il ritmo di tarantella e la voce di Stefania, hanno trasformato la prua della nave in raffinata platea.
Il pubblico scrupoloso e attento anche a favore delle telecamere che hanno ripreso l’ evento è stato protagonista di una esclusiva giornata d’ estate.
” Grazie a quanti hanno curato questa bellissima iniziativa, dice la bella autrice capitolina dagli occhi di cielo, porterò con me la bellezza incontaminata dei vostri cuori e dello Stretto: cuore pulsante di due popoli straordinari”.
Rosella Garreffa, giornalista e cantautrice è stata la narratrice dell’ intera attraversata.

 

Mi permetto di ringraziare anch’ io quanti hanno creduto in me e non solo in veste di coordinatrice e moderatrice, dice Rosella.
Questi incontri diventano promotori di conoscenza, esperienza, amicizia.
Porterò con me gli occhi innamorati di Paolo e Antonio estasiati per la loro Stefania.
Grazie a Foti Crociere a Telemia a Carmine Garreffa per le riprese TV, alla stampa che si è occupata dell’ evento. Un grazie speciale a Domenico Lizzi partner della presentazione editoriale. Sulla nave si sono aggiunti i festeggiamenti di chi ha deciso di tagliare i suoi 67 anni di vita, Pasquale, condividendo una torta gigante con tutto l’ equipaggio. Grazie al Comandante della nave per averci dato la possibilità di svolgere al meglio il nostro lavoro.” A mia mamma per avermi insegnato l’ arte di sorridere senza la quale questo libro non sarebbe mai stato scritto”

S C.

… ho suonato il tamburello anch’io, continua Rosella fino a farmi venire le bolle alle dita …

” Attaccati sonaturi”

Rosella Garreffa

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.