ECCELLENZA | IL LOCRI SCEGLIE CICCONE E CONFERMA MANGANARO

130

Il laterale è una base solida per Caridi

Lunedì prossimo, 17 agosto, sul manto in sintetico del “G.R. Macrì”, il Locri 1909 del presidente Mollica darà il via alla preparazione per il prossimo torneo di Eccellenza, che avrà poi inizio il 27 settembre, preceduto dalla Coppa Italia circa dieci giorni prima. Il primo campionato post-covid si preannuncia ancora denso di incognite organizzative, ma le ultime notizie governative sulle modalità di svolgimento delle gare inducono fondatamente a ritenere che si proceda verso una normalizzazione della situazione, soprattutto con riferimento all’accesso controllato del pubblico.

La squadra, com’è noto, è stata affidata a mister Alessandro Caridi, giovane tecnico locrese, da qualche anno in panchina dopo una lusinghiera carriera da calciatore in tante piazze importanti. Caridi, che nelle ultime due stagioni ha guidato la Stilese, approdata in Eccellenza, ha preso il posto di Umberto Scorrano, a Locri nell’ultimo triennio, compreso il fantastico anno della promozione in interregionale. La società si è decisamente orientata, dopo aver programmato un’annata di transizione, interrotta dalla pandemia, verso l’impostazione di un torneo di avanguardia, con la tendenziale prospettiva di inserirsi nella zona play-out ed il lavoro svolto per definire l’organico, ancora in via di completamento, induce a ritenere che il programma possa essere rispettato.

Sul fronte della composizione del gruppo va segnalato che negli ultimi giorni la dirigenza ha chiuso altre trattative, decidendo, intanto, di confermare l’esperto laterale Salvatore Manganaro, già in amaranto nella scorsa stagione ed utilizzabile in più ruoli tra difesa e centrocampo; inoltre è stato pure chiuso l’accordo per Emanuele Ciccone, ventiseienne attaccante di movimento, ulteriore tassello per un reparto che appare di livello e, soprattutto, ben assortito. Ciccone, di origini napoletane, ha già militato, tra l’altro, nel Roccella e nel Siderno, mentre nell’ultima stagione era in Eccellenza con la Palmese di Palma Campania. Tenendo conto del lavoro fin qui svolto l’organico amaranto ha assunto una prima fisionomia abbastanza chiara: dovrebbero essere già disponibili, quindi, i portieri Loccisano e Schiavello, i difensori D. e V. Aquino, D’Ascoli, Manganaro e Marte, i centrocampisti Bruzzese, Coffa, Dodaro, Favasuli, Lorecchio, Lucà, Romeo e Vita, gli attaccanti Ciccone, Gueye, Infusino, Nobile, Virgara, Zampaglione e Zarich. Il quadro è ancora da completare e rifinire, ma può ritenersi che sia stato effettuato un lavoro di sostanza, con l’occhio rivolto sia all’esperienza che alla valorizzazione di elementi del comprensorio. Va integrato il blocco under: in argomento occorre tenere presente che si prevede di rinnovare il già consolidato accordo con l’Audax Locri.

FONTE GAZZETTA DEL SUD

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.