ELEZIONI A REGGIO CALABRIA, KLAUS DAVI DOVRÀ DIMETTERSI DA CONSIGLIERE A SAN LUCA

143

Il massmediologo pronto a lasciare lo scranno nel paese di Corrado Alvaro. Per la legge la carica sarebbe incompatibile con la candidatura nella stessa provincia

Il massmediologo Klaus Davi candidato sindaco a Reggio Calabria dovrà lasciare lo ‘scranno’ di consigliere comunale di San Luca. La legge in merito è molto chiara e stabilisce che una candidatura di un consigliere comunale nella stessa provincia è incompatibile e che le dimissioni vanno date prima della presentazione ufficiale della candidatura, pena l’ineleggibilità. Altro è se invece se un consigliere si candida in una altra regione o un’altra provincia come è successo a Benedetto Zoccola che è al contempo assessore a Mondragone e consigliere comunale a San Luca. Klaus Davi dovrà quindi dimettersi entro il 17 agosto dal consiglio comunale di San Luca.

 

Il giornalista in una dichiarazione ha già precisato che per San Luca ci sarà sempre, tanto che sta organizzando un incontro tra il sottosegretario Salvatore Margiotta e i sindaci della Locride. Se verrà eletto sindaco o nel consiglio comunale di Reggio seguirà il paese in qualità di amministratore, in caso contrario aiuterà San Luca ‘da normale cittadino‘. Conoscendo l’ostinazione e la determinazione con cui in questi anni si è occupato della Calabria, ci sono buone probabilità che sarà cosi.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.