FAVURITI POETI: CONCLUSA LA 13ESIMA EDIZIONE

158

“Favuriti poeti ” il titolo della tredicesima edizione letteraria voluta e ideata dallo scrittore Mimmo Fabiano.
Nel suggestivo borgo di San Nicola di Ardore si è tenuto con grande successo di pubblico la rassegna di poesia dialettale intervallata dalla musica ricercata degli ” Argagnari” . La poesia diventa messaggio di speranza e di attaccamento alle proprie radici attraverso versi e racconti legati alla tradizione pololare. Una sedia vuota con una rosa poggiata sopra ha ricordato Pasquale Favasuli, poeta analfabeta di Africo venuto a mancare qualche mese fa. Inoltre i poeti hanno voluto applaudire emenzionare Ernesto Panetta, Jolanda Filicamo, Pasquino Crupi.
La frazione San Nicola è il punto più alto del comune di Ardore da cui si può risalire, in una sequenza di querce secolari, il promontorio Varraro con vedute panoramiche che spaziano dal mare Jonio al massiccio dell’Aspromonte.
L’ appuntamento con il vernacolo legato alla costa Jonica Reggina si è ripetuto con successo portando nel centro storico numerosi visitatori. A San Nicola dei Canali, si può osservare anche Palazzo Arcuri risalente alla fine del XVI secolo.
” Grazie di cuore per aver contribuito a realizzare questo nostro tredicesimo incontro, dice Mimmo Fabiano, nel segno dell’affetto e dell’amicizia che tanto ci tiene legati. Grazie a Giuseppe Ambrogio per aver curato la parte tecnica assieme a Maruccio. La piazza del paese si e’ trasformata in un palcoscenico animato da 20 poeti con interpretazioni magistrali. Franco Blefari, Gaetano Catalani, Giuseppe Cavallo, Vincenzo Cordi’, Rocco Criseo, Caterina Crupi, Natale Cutrupi Domenico Favasuli , Mimmo Fabiano, Rosella Garreffa Michele Germano’ Paolo Landrelli Saverio Macri , Pasquale Maressa Antonio Mediati, Armando Panetta Franco Reitano , Martino Recupero Bruno Versaci , Daniele Volontà. Relazione del critico letterario Ugo Mollica. Alle spalle del palco numerosi dipinti realizzati dal pittore Mimmo Brizzi hanno evidenziato luoghi, usi e costumi di Calabria. Un mazzo di fiori consegnato alla giornalista Rosella Garreffa e all’insegnante Katia Crupi, due volti femminili presenti alla manifestazione.
I figli di Pasquale Favasuli hanno ricevuto una targa in memoria del padre. In piazza a San Nicola, presente anche la moglie del poeta africese a cui è stato consegnato un omaggio floreale. ROSSELLA GARREFFA

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.