GERACE : IL SINDACO INTERVIENE CON FORZA NEL RESPINGERE LA PAVENTATA CHIUSURA DEL MUSEO DIOCESANO

166

Il Sindaco Giuseppe Pezzimenti interviene con forza nel respingere la paventata chiusura del Museo Diocesano che ha sede nella Città di Gerace. «Non possiamo permettere che si possa chiudere un punto di riferimento culturale e artistico del nostro territorio» ha sottolineato il primo cittadino, che ha aggiunto: «E’ dal 2016 che a Gerace è iniziato un percorso di sviluppo culturale con al centro l’inestimabile patrimonio artistico e religioso che ha portato all’apertura del Museo Diocesano. Siamo andati alla ricerca di altari anche nei giardini comunali e siamo riusciti a consegnare dei capolavori abbandonati. Insieme si è riusciti a recuperare dei frammenti di storia che erano stati dimenticati e che, invece, si sono rivelati importanti per studiare il nostro passato e le nostre radici. C’è stato uno sforzo condiviso in piena sinergia con il Vescovo Francesco Oliva, con il prof. Giuseppe Mantella, direttore della Deputazione della Cittadella Vescovile, con il prof. Giacomo Oliva direttore del Museo Diocesano, per poter rendere fruibile ai cittadini, ai turisti e agli studiosi la storia della nostra città che è poi la storia di un intero territorio, faro di civiltà lungo il corso dei secoli. Non possiamo rischiare di perdere quanto abbiamo costruito in questi anni con la chiusura del Museo Diocesano per mancanza di risorse finanziarie. Del resto è altrettanto ingiustificabile l’avvenuta bocciatura del progetto “Arte e Fede”, che fino a questo momento ha attirato tanti giovani studiosi provenienti da molte realtà universitarie italiane».

«Facciamo nostro – ha proseguito il sindaco Pezzimenti – il grido di allarme lanciato da Sua Eccellenza Francesco Oliva e dal professore Giuseppe Mantella, ideatore e direttore del progetto “Arte e Fede” e ci auguriamo che al più presto si possa trovare una soluzione e far continuare un’esperienza lunga diversi anni, nel corso dei quali nella Cittadella Vescovile di Gerace si sono riportati alla luce e all’originale splendore dei manufatti storico-artistici d’interesse sacro e religioso che hanno attirato l’attenzione positiva della media nazionali e hanno contribuito alla crescita del turismo sul territorio».

Il Sindaco Pezzimenti ha evidenziato che già nelle scorse settimane, nel corso di un incontro avvenuto a Gerace alla presenza del Vice Presidente e assessore della Giunta Regionale della Calabria Nino Spirlì, ha sottolineato: «Siamo stati bastian contrari rispetto a delle scelte del passato decise dalla politica regionale calabrese. Abbiamo concesso tempo alla nuova Giunta Regionale che, dopo il periodo di pandemia, deve iniziare a promuovere una politica per il territorio. Non si può tardare e rischiare di perdere alcuna occasione. Vigileremo e daremo voce ai cittadini e al territorio. La burocrazia non può affossare le necessità e le urgenze degli Enti Locali, in questa direzione stiamo lavorando per ottenere risposte per la crescita e lo sviluppo di Gerace. Su tutte stiamo monitorando la fase attuale della progettazione per i lavori della strada provinciale che collega Gerace a Locri».

Gerace 05.08.2020            Ufficio Stampa

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.