LAURA ORIGLIA, LA GRANDE ARTISTA STIGNANESE DALLE MANI D’ORO

169

Pittrice, poetessa, sarta di alto livello, la stignanese Laura Origlia è un’artista di rara bravura, che eccelle, grazie alla propria passione per l’arte, in ogni sua opera. Particolarmente devota ai santi e alle tradizioni religiose e culturali del proprio caratteristico e bel paese della jonica reggina, Laura Origlia continua a produrre opere che vengono impreziosite dalla propria raffinata sensibilità artistica. Di recente ha realizzato uno splendido dipinto, la raffigurazione di San Raffaele Arcangelo, patrono di Stignano, che verrà posizionato in un’edicola votiva, nel grazioso centro storico.
Tante le opere realizzate da Laura Origlia, che ha tenuto una mostra, prima che il mondo venisse colpito dalla pandemia. Ci si augura che al più presto possa organizzarne altre, affinché in molti possano ammirare i meravigliosi suoi dipinti.
Intanto, per leggere le sue poesie, le si può chiedere l’amicizia su facebook, poiché molte sue composizioni sono lí pubblicate.

L’artista Laura Origlia


A destra, nella foto, Laura Origlia, da giovane, con il presidente della Repubblica, Sandro Pertini


Il dipinto di San Raffaele Arcangelo


Uno scorcio di Stignano, dipinto da Laura Origlia. La signora del quadro era la compianta mamma della pittrice

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.