NDRANGHETA: GUERINI, ARMA PRESIDIO DI LEGALITÀ PER IL PAESE

100

“Un’operazione che conferma l’Arma dei Carabinieri presidio di legalità per il Paese. L’arresto di oggi pone fine ad una ricerca durata due anni che assicura alla giustizia un pericoloso criminale”. Lo afferma il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, con riferimento all’arresto del boss Domenico Bonavota. “Complimenti – aggiunge – ai militari del Nucleo investigativo di Vibo Valentia e ai Cacciatori di Calabria, reparto nuovo e ad elevatissima specializzazione. Grazie al vostro quotidiano, silenzioso e attento lavoro combattete l’illegalità e affermate nel territorio i più importanti valori della democrazia quali giustizia e ricerca della verità”.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.