REGGIO CALABRIA, IL MARE RESTITUISCE UN CADAVERE SULLA SPIAGGIA DI CALAMIZZI: INDAGINI IN CORSO

258

Reggio Calabria, il cadavere di un immigrato è stato rinvenuto oggi pomeriggio sulla spiaggia di Calamizzi

 

Un cadavere è stato rinvenuto questo pomeriggio sulla spiaggia di Calamizzi nella zona sud della città a Reggio Calabria. Il corpo dell’uomo, un immigrato scuro di pelle, è stato “restituito” dal mare sulla spiaggia. Prontamente intervenuti sul posto gli agenti della Polizia e della Guardia Costiera, hanno iniziato le ricerche lungo la costa e hanno rinvenuto su uno scoglio a non molta distanza uno zaino, probabilmente appartenente alla vittima. In base ad una prima ricostruzione, l’immigrato si sarebbe tuffato nelle acque dello Stretto per una nuotata ma, forse per un malore o comunque per cause in corso di accertamento, è deceduto e il suo corpo è stato poi spinto dalle correnti sulla spiaggia. Proseguono le indagini per risalire all’identità dell’uomo e ricostruire la dinamica dell’accaduto.

 

strettoweb

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.