SBARCO NELLA NOTTE: 70 IMMIGRATI GIUNTI AL PORTO DI ROCCELLA JONICA

425

Una imbarcazione che trasportava una settantina di immigrati di nazionalità principalmente irachena ed iraniana è stata intercettata nel tardo pomeriggio a largo delle coste locridee dalla motovedetta della Guardia di Finanza di Roccella Jonica . L’imbarcazione, una barca a vela di 15 metri, con a bordo stipati gli immigrati è arrivata al porto delle Grazie roccellese poco dopo le ore 1.00 di questa notte. Predisposta la macchina dei soccorsi da parte di Prefettura di Reggio Calabria e dal comune di Roccella Jonica. Sul posto erano presenti, oltre che i Poliziotti del Commissariato di Siderno e quelli della Capitaneria di Porto, i Carabinieri della locale Stazione, la Protezione Civile “Aniello Ursino” guidata dal presidente Mimmo Scalamandre, la Croce Rossa Italiana “Comitato riviera dei Gelsomini” ed il Comandante della Polizia Municipale di Roccella Jonica. Dopo che gli immigrati sono stati rifocillati, si è provveduto tramite il personale sanitario adeguatamente equipaggiato, dell’Asp di Rc, a fare i tamponi Covid per determinare eventuali soggetti positivi al coronavirus, i minori non accompagnati sono stati affidati al sindaco di Roccella per le procedure del caso. I 70 migranti , tutti apparentemente in buona salute, hanno trascorso la notte nel Palazzetto dello Sport di Roccella Jonica – GM | Redazione@telemia.it

SERVIZIO DI GIUSEPPE MAZZAFERRO

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.