SERIE D | ROCCELLA SHOCK, E’ PENALIZZATO DI UN PUNTO: RETROCEDE IN ECCELLENZA. SI SALVA IL CORIGLIANO

310

Verdetti letteralmente sconvolti nel girone I di Serie D. Dopo il deferimento, il Tribunale Federale Nazionale, sezione Disciplinare, si è espresso condannando il Roccella con un punto di penalizzazione in classifica da scontare nel campionato 2019/20, oltre all’ammenda di 1.500 euro. Inibito, inoltre, il presidente Misiti per 6 mesi. In virtù del -1 il Roccella scivola al quart’ultimo posto e retrocede in Eccellenza al posto del Corigliano, salvatosi di una lunghezza. Il club del presidente Mauro Nucaro si era battuto dopo essersi visto declassato per effetto dello scontro diretto perso contro il Roccella, con le due squadre a pari punti, tenendo conto della cristalizzazione della graduatoria decisa dalla Lnd post Covid.

Intanto sul suo profilo facebook, l’ ASD Roccella annuncia che farà ricorso

La decisione di oggi ci lascia senza parole. Il Tribunale Federale ha penalizzato il Roccella di un punto da scontare nella stagione 2019-20 sommato ad una multa di 1500 euro. Troviamo inaccettabile una sanzione da scontare in una stagione già conclusa da tempo, con una classifica cristallizzata e soprattutto con una squadra che nel mese di luglio si è impegnata ad onorare tutti gli impegni, ad iscriversi in Serie D e a programmare la stagione seguente.
Le sorti di una squadra di calcio non si decidono nei Tribunali e non dovrebbero mai essere decise il 10 agosto, a poco più di un mese dall’inizio del prossimo campionato.
Come Roccella e come società ci impegneremo affinché questa decisione venga al più presto ribaltata.
Sei anni di Serie D non potranno essere cancellati da una decisione scellerata e assurda anche per le tempistiche.
Noi non molliamo.
🇱🇻🇱🇻

SERVIZIO DI MARIA TERESA CRINITI

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.