SERIE D | SAN LUCA, ALTRE TRE PEDINE PER COMPLETARE L’ORGANICO

334
Primo allenamento ieri al “Corrado Alvaro”. Le trattative avviate dovrebbero essere portate a termine prima dell’inizio della Coppa Italia

Agli ordini del nuovo allenatore Leo Criaco il San Luca nuovo di zecca ha iniziato la preparazione.

Il primo allenamento post Covid è stato svolto ieri. Allo stadio “Corrado Alvaro”, rimesso a nuovo dall’intervento di alcuni operai del Comune supportati da una squadra di operai di Calabria Verde, si sono ritrovati in 16, più alcuni ragazzi in prova.

Tredici sono calciatori che appartengono alla squadra che ha dominato e vinto il campionato di Eccellenza, tre invece sono i volti nuovi. La società e soprattutto l’area tecnica sperano da qui a qualche giorno di ridefinire e completare l’organico consegnando al nuovo allenatore una rosa di almeno 22 elementi.

I volti nuovi sono Cordova, Giaimo e Zampaglione, in attesa dell’arrivo di Bargas e l’ultimo acquisto Spinaci, che ancora si trovano in Argentina, bloccati dalle disposizioni governative in materia di Coronavirus. I calciatori confermati, invece, sono Lautaro Callejo, Caputo (terzo portiere e preparatore dei portieri), Lomartire, Arcuri, Murdaca, Pitto, Martino, Pelle, Romero, Carbone, Bruzzaniti, Mammoliti e Giorgi.

Ma non è finita qui. L’area tecnica ha intavolato una serie di trattative che prima dell’inizio della Coppa Italia, prevista per il 20 settembre, dovrebbero consentire a Criaco di avere a disposizione almeno altri tre calciatori, quante sono le caselle che secondo le indicazioni tecniche devono ancora essere coperte. Non si conoscono i nomi, ma soltanto i ruoli dove secondo il nuovo allenatore, considerando le partenze, bisogna intervenire: un altro difensore, un centrocampista e un attaccante. La società spera di non dovere andare troppo lontano, in funzione anche di una politica che va nella direzione di cercare di valorizzare più prodotti locali possibili. Ma nel caso fosse necessario niente sarà lasciato al caso e si guarderà altrove.

Ai calciatori convocati sono stati aggregati tre elementi che dovranno essere valutati dal nuovo allenatore e il suo vice Pasqualino Canonico che da poco ha conseguito il titolo di match analyst. La società ha ufficializzato anche lo sponsor tecnico. Niente Macron e Nike. La prima squadra e la Juniores saranno vestiti da una società con sede a Castrovillari. Si tratta della Evol, un nuovo brand sportivo tutto calabrese, che come il San Luca mira a valorizzare le risorse locali.

ANTONIO STRANGIO (Gazzetta del Sud)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.