SONO APERTE LE ISCRIZIONI PER PARTECIPARE AL CONCORSO A PREMI DELLA ESTEMPORANEA DI PITTURA E DISEGNO CENTRO STORICO DI GIOIOSA JONICA

74
SONO APERTE LE ISCRIZIONI PER PARTECIPARE AL CONCORSO A PREMI DELLA ESTEMPORANEA DI PITTURA E DISEGNO DI SCORCI DEL CENTRO STORICO DI GIOIOSA JONICA, DEDICATA A MASSIMO PELLICANO, ORGANIZZATA PER IL 17 AGOSTO DALLA CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI E DAL  COMUNE DI GIOIOSA JONICA.

La manifestazione è stata dedicata a Massimo Pellicano (1986/1967, giornalista e pubblicista, scrittore e pittore) figlio della Marchesa di Gioiosa Jonica Clelia Romano Pellicano e di Francesco Maria Pellicano Deputato al Parlamento e più volte Sindaco del Comune di Gioiosa Jonica. Ha vissuto a Gioiosa Jonica, Firenze e Roma dove ha frequentato alcuni tra i più importanti intellettuali e artisti dell’epoca, tra cui Benedetto Croce, Corrado Alvaro, Leonida Repaci, Giorgio De Chirico, Renato Guttuso, Scipione, Mario Mafai ed altri esponenti della Scuola Romana, allora in pieno fermento.

La manifestazione a premi è organizzata dalla Consulta delle Associazioni e dal Comune di Gioiosa Jonica. La partecipazione è gratuita ed è aperta a tutti. Il materiale e la strumentazione di lavoro sono a carico dei partecipanti. Sono di scelta totalmente libera a discrezione del partecipante gli scorci da “immortalare”, la tecnica da utilizzare, le misure della tela o altro materiale usato.

E’ prevista l’assegnazione di premi in denaro ai primi tre classificati.  I lavori dei vincitori rimarrano al Comune.

E’ ammessa la prenotazione on line sin dal momento di questa pubblicazione (eventualmente anche indicando il posto prescelto) utilizzando email: vicilogozzo@gmail.com oppure wsapp  cell 327 6193 845 oppure facebook : Vincenzo Logozzo (immagine con telecamera).

Tutti i lavori saranno temporaneamente trattenuti ed esposti alla visione del pubblico al Teatro al Castello fino  al 31 agosto. Inoltre vi saranno comunicazioni mediatiche e cartacee nonché servizi televisivi che daranno ampia visibilità ai lavori prodotti.

L’area entro cui ogni partecipante potrà scegliere liberamente di eseguire il proprio lavoro comprende esclusivamente la  Scalinata Barletta, la Chiesa Matrice, il Castello Medievale e dintorni, la Porta Falsa e Largo Palestro.

In ogni caso, oltre alla mappa, saranno pubblicate le foto sulla pagina Fb Vincenzo Logozzo, Presidente della Consulta delle Associazioni.

Gli artisti devono presentarsi lunedì 17 agosto dalle ore 9,00 alle ore 10,00 presso lo stand predisposto in Largo Palestro,  per l’iscrizione e la timbratura della tela o altro materiale che verrà utilizzato.

Il lavoro deve essere completato e consegnato all’organizzazione entro le ore 20,00  (è ammessa la consegna prima di tale orario) e non deve essere firmato né contenere segni o altri indizi che possano portare alla individuazione dell’autore. In caso contrario il concorrente verrà eliminato dalla competizione. Nel caso in cui il concorrente deve allontanarsi dal posto di lavoro deve garantire che l’opera rimanga sul posto e non venga portata via. E’ ammesso darla in consegna agli organizzatori presso lo stand. In caso di inosservanza di questa prescrizione, il concorrente verrà eliminato dalla competizione.

Ci saranno i dovuti controlli per garantire la certezza che i lavori sono prodotti sul posto.

La giuria sarà formata da un rappresentante delle istituzioni e da tecnici esperti scelti dal Presidente della Consulta. Sarà la giuria stessa a nominare il suo presidente, a disciplinare il funzionamento ed a stabilire i criteri preventivi di valutazione delle opere in competizione. I componenti della giuria non potranno visionare i lavori e le postazioni in corso d’opera. Avranno la conoscenza delle opere solo quando l’organizzazione gliele consegnerà per la valutazione di merito,  a porte chiuse. Sarà tenuto conto di eventuali incompatibilità.

Il responso della giuria è insindacabile e deve essere accettato incondizionatamente.

La premiazione avverrà pubblicamente nella stessa serata, al Teatro al Castello, da parte del Sindaco del Comune di Gioiosa Jonica nel corso della cerimonia finale che terrà l’organizzazione.

Tutta l’organizzazione terrà conto delle norme di sicurezza anti-covid che dovranno rispettare gli organizzatori, i partecipanti ed il pubblico.

Il Presidente della Consulta delle Associazioni

                                                                               Vincenzo Logozzo

sdr

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.