COMUNALI REGGIO CALABRIA, KLAUS DAVI AL TGCOM: “DOPO 48 ORE STANNO ANCORA SCRUTINANDO, NEANCHE A TEHERAN. SCHEDA FATTA APPOSTA PER CONFONDERE LE IDEE, CONTINUIAMO A LOTTARE E SPERIAMO DI ENTRARE IN CONSIGLIO”

232

Comunali Reggio Calabria, senza peli sulla lingua Klaus Davi: “incredibile che in Italia nel 2020, con tutte le innovazioni tecnologiche, qui si impiegano due giorni per un lavoro che andrebbe fatto in un pomeriggio”

La lente d’ingrandimento dei media italiani è puntata negli ultimi giorni su Reggio Calabria in virtù delle Elezioni Comunali. Tra i candidati a sindaco più richiesti c’è sicuramente Klaus Daviintervenuto in diversi programmi della Tv nazionale. Il famoso massmediologo non accetta che ad oltre 24 dall’inizio degli scrutini ancora non sia stati ufficializzati i risultati di tutti i seggi. “E’ incredibile che a Reggio Calabria nel 2020 – esordisce a Tgcom – , mentre il nostro Ministro per l’innovazione tecnologica spende paroloni, si stia ancora scrutinando. Servono due giorni per un lavoro che andrebbe fatto in un pomeriggio al massimo”. Klaus Davi inoltre ha spiegato anche i problemi che il voto disgiunto ha creato alle liste civiche, compresa la sua che per tale motivo si è vista annullare tantissimi voti: “la scheda era fatta da cani, c’era un problema di grafica. Chi ha ideato una cosa simile andrebbe levato a piedate dal suo incarico”. In basso il link con il VIDEO dell’intervista completa.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.