Mar. Apr 16th, 2024

La positività di un’operatrice sanitaria ha portato alla sanificazione dell’unità operativa di Medicina interna nel presidio ospedaliero di Soverato, afferente all’Asp di Catanzaro. Il presidio ospedaliero, comunque, non è stato chiuso. Lo rende noto il dipartimento Prevenzione dell’Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro. “Nel presidio ospedaliero di Soverato – è scritto in una nota – sono in corso operazioni di sanificazione all’interno dell’unità operativa di Medicina interna. Le attività si sono rese necessarie a seguito dell’accertamento della positività di un’operatrice sanitaria al Covid19. Nella giornata di ieri la dipendente dell’azienda ha manifestato i sintomi tipici dell’infezione e si è recata all’azienda ospedaliera Pugliese Ciaccio di Catanzaro per sottoporsi a tampone, poi risultato positivo. Le attività ambulatoriali non sono mai state sospese. È da precisare inoltre che la nuova accertata positività non è in alcun modo collegata al cluster del Venice Gym Club”.

Continua dopo la pubblicità...


IonicaClima
amaCalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Print Friendly, PDF & Email