GERACE, FIUMARA RIDOTTA A DISCARICA

54

Calabrese: «Chi fa questo riesce a rendersi conto del danno che provoca?»

Il letto della fiumara Gerace trasformato in discarica a cielo aperto. Il che ha fatto «incazzarare» (parole sue) il sindaco di Locri, Giovanni Calabrese, che ha “scoperto” la situazione domenica durante una ricognizione in bicicletta effettuata (sempre parole sue) per «verificare e memorizzare le tante criticità». «Un piacevole pomeriggio – ha scritto Calabrese – si è all’improvviso trasformato in un brutto incubo: la fiumara è ridotta a una specie di pericolosa bomba ad orologeria, dal momento che quei rifiuti, quando si ingrossa la fiumara sono trasportati a mare con conseguenze inimmaginabili e diventano seri ostacoli al deflusso delle acque che potrebbero inondare i terreni limitrofi. Agli artefici di questo scempio – aggiunge – vorrei dire tante cose; vorrei chiedere perché lo fanno, vorrei chiedere se si rendono conto dei danni che causano alla salute dei cittadini. Sono solo degli irresponsabili. Presto – conclude – attiveremo la bonifica su quest’area».

p.l. – gazzetta del sud

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.