IL BUON LAVORO DEGLI OPERAI DEL COMUNE DI CAULONIA IN EPOCA DI PANDEMIA

157

E’ un territorio fra i più vasti della Calabria, quello del Comune di Caulonia, più grande della Repubblica di San Marino e con molteplici frazioni e borgate, caratterizzate da una complessità di problemi e da uno stato di abbandono diffuso, per motivi vari. Ciò nonostante, il personale del servizio di manutenzione del Comune di Caulonia, opera, ininterrottamente, al servizio della collettività, coordinato dal dirigente d’area, l’architetto Ilario Naso e, sul campo, dal responsabile dei servizi esterni, Luciano Cirillo, e dal responsabile degli operai Agostino Piscioneri, con l’ausilio dei fratelli Capece e altri. Un lavoro che non si è fermato mai e che vede gli operai come i militari del Minuto Mantenimento, pronti ad accorrere ad ogni emergenza. Non è facile operare a Caulonia, dove i problemi sono innumerevoli, perchè, come prima evidenziato, ci sono tante “Caulonia”: il centro storico, Marina, San Nicola, Focà, Ursini, Campoli, Agromastelli, Stano, Cufò, Calatria, Popelli, Crochi ecc. ecc.. Ma è innegabile che gli operai del Comune siano pronti e attivi quasi 24 ore su 24 nonostante il sempre costante rischio legato alla pandemia. Non si tirano indietro, affrontano i problemi e li risolvono con professionalità ed esperienza.

Luciano Cirillo


Agostino Piscioneri



Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.