KATAPONTISMΌS SABATO 5 SETTEMBRE A BOVALINO

87

Sabato 5 settembre p.v., alle ore 18.00, presso la Villa Comunale di Bovalino, verrà presentato il libro “Katapontismόs”, scritto dal Cav. Dott. Antonio Marziale, Presidente dell’Osservatorio sui diritti dei Minori, l’incontro è stato organizzato dalla Garante Comunale per l’Infanzia e l’Adolescenza in collaborazione con l’Amministrazione Comunale bovalinese, con la presenza della dott.ssa Rosalba Antonella Zurzolo.

Antonio Marziale nella sua opera porte alla luce l’esistenza di lobbies, anche armate, culminate in un vero e proprio “partito dei pedofili”, attingendo informazioni dalle inchieste giudiziarie e giornalistiche e dalla propria esperienza personale.

“E’ necessario che ci siano momenti di dialogo su questi temi che con un giudizio superficiale potremmo definire “lontani” da noi. Per proteggere i minori, è fondamentale, prima di tutto, acquisire consapevolezza del fatto che tutti i bambini possono essere esposti a questi pericoli, ancor più oggi che le comunicazioni con sconosciuti sono estremamente facilitate dai social media. Altro dato allarmante evidenzia come gli abusi si verificano anche in un circuito amicale o familiare” – dichiara la dott.ssa Francesca Racco.

Continua l’Avv. Filippo Musitano, Assessore alle Politiche Sociali:“La pedofilia è una realtà contingente e molto complessa che è bisognevole, pure, di un intervento legislativo più concreto per arginare quello che è definito come un “fenomeno”, ma che assume sempre più una valenza criminale. Bisogna parlare e  conoscere questi temi e l’incontro di sabato si colloca nell’alveo della nostra azione amministrativa tesa a costruire una comunità che sappia attutire gli effetti di eventi di questo tipo”.

La pedofilia si alimenta dell’indifferenza diffusa in più livelli della società, creando un terreno fertile in cui, però, cresce solo la sofferenza di milioni di bambini che, spesso in silenzio, subiscono abusi e violenze crudeli.

<<Ai lettori rimane il compito di leggere il libro, assorbirne i contenuti e impegnarsi nella quotidianità a preservare i bambini da ogni insidia, rompendo quel silenzio che costituisce il miglior alleato per i pedofili>>.

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.