LOCRI: RACCOLTA DELLA CARITAS DI MATERIALE DIDATTICO

86

L’iniziativa è destinata a sostenere almeno un po’ le famiglie in difficoltà

La Caritas diocesana ha lanciato una raccolta solidale di materiale didattico per le famiglie in difficoltà.

«Si avvicina l’inizio dell’anno scolastico e soprattutto quest’anno – ha sottolineato don Rigobert Elangui, direttore diocesano della Caritas – in questo periodo di incertezza, aumentano le preoccupazioni e la ricerca di materiale didattico da parte di famiglie in condizioni di disagio che si rivolgono al centro di ascolto diocesano e nelle parrocchie». Ecco quindi che la Caritas che opera nella Diocesi di Locri-Gerace ha pensato di organizzare «con l’aiuto delle parrocchie su tutto il territorio diocesano la raccolta del materiale didattico da distribuire alle famiglie in difficoltà». Non dimentichiamo, infatti, che per una famiglia economicamente svantaggiata il corredo scolastico rappresenta un surplus di costi che non si riesce a sostenere: «E lo sappiamo che per tutti i bambini rappresentano beni preziosi – evidenzia don Rigo – non averli diventa un problema di integrazione con il resto della classe».

L’invito alle parrocchie e a tutti i coloro che sono in grado di poter contribuire anche con poco di sostenere l’iniziativa solidale e il diritto allo studio di tutti i bambini della scuola, attraverso la raccolta e la donazione di materiale scolastico come, ad esempio, quaderni, astucci, penne, matite, gomme e temperini, penne cancellabili, biro, cartelle, risme di fogli, colla, zaini ed altro materiale che si può consegnare presso la sede della Caritas diocesana situata a Locri, in via Cusmano, da lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30.

r.m. – GAZZETTA DEL SUD

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.