MISURE A SUPERFICIE PSR: IN PAGAMENTO INDENNITÀ PER OLTRE 1,6 MLN EURO

65

L’Assessore Gallo: “Dipartimento e Arcea al lavoro per garantire liquidità al comparto”

Prosegue senza sosta il lavoro del Dipartimento Agricoltura e Risorse agroalimentari della Regione Calabria, relativamente alle liquidazioni in favore dei beneficiari del Programma di Sviluppo Rurale 2014/2020.

 

Nella giornata odierna il Settore “Agroambiente e Zootecnia” ha inviato all’organismo pagatore Arcea l’elenco regionale per il pagamento di 464 domande che riguardano le misure a superficie del Psr (10, “Pagamenti agro–climatico – ambientali”, 11 “Agricoltura biologica”; 13, “Indennità a favore delle zone soggette a vincoli naturali o ad altri vincoli specifici”, e 14, “Benessere degli animali”), per un importo complessivo di 1.669.559 euro.

 

“Durante il periodo estivo – afferma l’Assessore regionale all’Agricoltura, Gianluca Gallo – l’attività del Dipartimento e dell’Assessorato non ha subito interruzioni. Nonostante le difficoltà dettate dall’emergenza sanitaria, si è lavorato con sollecitudine per esaminare le domande di aiuto pervenute dai beneficiari del Psr e garantire liquidità al mondo agricolo calabrese. Tra il primo Marzo ed il 31 Luglio scorsi, nonostante il forte condizionamento imposto dal lockdown e dal persistere della pandemia, sono state liquidate 25.735 domande e sono stati immessi nel circuito del comparto agroalimentare regionale ben 41.267.812 di euro”.

 

Conclude l’Assessore: “Il Dipartimento Agricoltura è tuttora impegnato nella prosecuzione del lavoro per i pagamenti delle domande di riconferma 2020 delle misure a superficie, nonché nell’istruttoria delle domande relative al bando dell’agricoltura biologica, pubblicato lo scorso mese di Giugno. Presto avremo dunque nuovi risultati concreti da offrire al mondo agricolo”.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.