NASCE IN FRETTA IN CASA PRIMA DEI SOCCORSI. IL MARITO HA ASSISTITO LA DONNA

152
Mamma e figlio sono in buone condizioni di salute, ricoverati nel reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale Perrino di Brindisi
 
Il parto è avvenuto all’interno dell’appartamento al rione Commenda dove la signora, Nicoletta di 33 anni, vive insieme al marito e altri due figli. L’ultimo nato è venuto alla luce in condizioni di emergenza: questa mattina alle 6:00 la signora aveva iniziato ad avvertire, in maniera sempre più forte, i classici dolori da parto. Il marito, dopo averle fornito assistenza immediata per le necessità impellenti, ha contattato verso le 7:00 il numero di emergenza sanitaria 118. Il piccolo è nato dopo pochi minuti, praticamente in contemporanea con l’arrivo dei soccorsi. Medici e infermieri hanno completato l’opera intrapresa da marito e moglie. Madre e figlio sono stati trasportati d’urgenza in Pronto Soccorso e trasferiti subito in reparto. Giambattista, questo il nome del neonato, è lungo 48 centimetri, pesa 2,720 grammi, ed appare anch’egli in ottime condizioni di salute. La signora Nicoletta ha ringraziato il personale del Perrino e del 118, il cui intervento ha consentito di chiudere nel migliore dei modi un’avventura nata in condizioni decisamente difficili.
rainews
Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.