ZAMPALESTA CANE TEMPESTA PORTA I BURATTINI CLASSICI SUL PALCO DEL CIT

70

Una cane lupo che scappa dalla catena a cui era sempre stato legato, un paesino arroccato sulla Sila che si barrica nelle sue paure, una galleria di personaggi che rappresentano buona parte degli archetipi della cultura calabrese. Ci sono i burattini magici di Angelo Gallo sul palco di Fuorisquadro per il nuovo appuntamento del Caulonia Idea Teatro, mercoledì 2 settembre ore 22. Zampalesta u cane tempesta rappresenta il simbolo della paura del diverso attraverso una serie di situazioni verosimili che prendono in rassegna personaggi simbolo della tradizione regionale e lascia, di fondo, un messaggio che guarda al rispetto per se stessi oltre per gli altri e per la natura. Vincitore del premio Otelli Sarzi, Antonio Gallo porta tra i palazzi di piazza Seggio la tradizione dei burattini, che lo stesso autore realizza a mano sul modello dei mastri napoletani del ‘500, per un progetto con la regia di Gaspare Nasuto che punta a inserire la Calabria nella mappa internazionale delle regioni con la tradizione autentica dei burattini ancora attiva. 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.