AUDDINO (M5S): PORTO DI GIOIA TAURO, IL NUOVO RIMORCHIATORE NON È CHE L’ULTIMO SUCCESSO DI QUESTI DUE ANNI. RINNOVO IL MIO IMPEGNO VERSO ULTERIORI TRAGUARDI.

228

“Non mi è stato possibile essere presente alla cerimonia di inaugurazione del nuovo rimorchiatore che si è tenuta oggi pomeriggio al Porto di Gioia Tauro, in quanto impegnato nei lavori d’aula del Senato, ma condivido in pieno la soddisfazione per i costanti successi dello scalo gioiese la cui ripartenza è ormai una realtà consolidata. Dopo il grande lavoro svolto insieme al Commissario Agostinelli e al Ministero dei Trasporti, non potevo auspicare risultati migliori” afferma il senatore reggino del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Auddino.

“Continuo a parlare di risultati ottenuti. Solo per citare le ultime cose fatte – prosegue il senatore –   con un emendamento a mia prima firma, ho inserito nella manovra finanziaria 2020 la spesa di 6 milioni di euro per l’ammodernamento e lo sviluppo dell’area industriale del retroporto. Da ultimo, nel decreto Agosto, è stata recepita la mia proposta di modifica che inserisce negli elenchi della Gioia Tauro Port Agency i lavoratori in esubero di tutte le società, concessionarie e non, che operano nell’area portuale di Gioia Tauro. Dopo tante parole spese sul Porto di Gioia Tauro dalla politica, riconosco che per ripartire le parole non servono: nell’arco di due anni abbiamo portato risultati che sono sotto gli occhi di tutti. Ecco perché sono davvero orgoglioso di poter assistere a questa stagione di rinascita per il porto di Gioia Tauro, rinnovando il mio impegno e la mia dedizione verso i futuri successi” conclude Auddino.

 

 

                       

Giuseppe Auddino

Portavoce del M5S al Senato

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.