DIGITAL ITALY SUMMIT 2020, BRUNO BOSSIO (PD) “BENE IMPEGNO DEL GOVERNO SU PRIORITA’ A INNOVAZIONE DIGITALE”

98

“Sono soddisfatta che il viceministro Antonio Misiani abbia chiarito che il digitale sia da mettere al primo punto tra le sei missioni del Piano nazionale di ripresa e resilienza, accogliendo così l’indicazione della Relazione di indirizzo sul Recovery Fund approvata dalla Camera, di non rinchiudere il digitale in una mera percentuale sugli investimenti, ma di pensare tutto lo sviluppo del Paese come digitale”. Ad affermarlo la parlamentare del Pd, Enza Bruno Bossio, nel suo intervento oggi alla sessione plenaria “Ecosistema 5G e Piano banda ultralarga: dove stiamo realmente e i prossimi passi verso la rete unica” nella giornata conclusiva del Digital Italy Summit 2020.

“Se è vero che è l’infrastruttura che rende il paese resiliente, e lo stiamo sperimentando nella nostra sopravvivenza alla pandemia, oggi si tratta di affrontare la questione della rete e del 5G attraverso un miglioramento della governance e della excution. Per questo, apprezziamo  la correttezza del Governo sul tema della rete unica, e da ultimo le parole del vice ministro Misiani quando afferma che  

“il Governo per la sua parte e tutti gli stakeholder coinvolti devono cambiare passo e fare uno sforzo straordinario di digitalizzazione portando avanti questo progetto industriale Paese di rete unica”.

“Oggi – prosegue la deputata – l’impegno del Parlamento è quello di affrontare con più determinazione il superamento definitivo del digital divide, a partire dall’empasse ad oggi non superata, del ritardo dell’esecuzione dei bandi su le aree bianche. Ma il digital divide è anche culturale come ci consegna drammaticamente l’indicatore DESI, collocandoci ultimi per competenze digitali. Se non coltiviamo i nostri talenti, non saremo mai un Paese pienamente in grado di affrontare e vincere la sfida del digitale”.

Enza Bruno Bossio 

deputata Pd 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.