IL FERETRO DI JOLE SANTELLI È ARRIVATO ALLA CITTADELLA

284

Domani mattina la camera ardente allestita in piazza San Francesco di Paola dalle 9 fino alle 13.30. Subito dopo il presidente della Cec e arcivescovo di Catanzaro-Squillace, mons. Vincenzo Bertolone, benedirà la salma

È arrivato alla “Cittadella”, la sede della Giunta a Catanzaro, il feretro del presidente della Regione Calabria, Jole Santelli, scomparsa a 51 anni nella notte tra mercoledì e giovedì nella sua abitazione di Cosenza. Il feretro di Santelli, trasferito a Catanzaro dopo la conclusione dei funerali nella Chiesa di San Nicola a Cosenza, è stato portato al 12esimo piano della Cittadella, dove si trovano gli uffici della Presidenza della Regione. Domani mattina a partire dalle ore 9, sarà aperta la camera ardente, allestita nella Piazza di San Francesco di Paola della “Cittadella”, per l’ultimo saluto a Santelli, prima presidente donna della Regione Calabria mentre la chiusura è anticipata alle ore 13.30. Subito dopo, il presidente della Cec e arcivescovo di Catanzaro-Squillace, mons. Vincenzo Bertolone, benedirà la salma del presidente Santelli.Presenti all’arrivo del feretro, oltre alle sorelle della governatrice, anche diversi assessori regionali. Il vicepresidente Nino Spirlì ha pregato davanti alla basa. C’erano anche molti consiglieri regionali, tra i quali anche il presidente dell’assemblea Mimmo Tallini. Un applauso ha accolto l’arrivo del feretro mentre un’immagine di Jole Santelli è stata proiettata sulla facciata della Cittadella regionale.

 

 
 
Jole Santelli, la veglia notturna alla Cittadella
 

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.