KLAUS DAVI : ‘PRESENZA DI ZINGARETTI E SALVINI IN CALABRIA UN FATTO POSITIVO’

212

“Quando i politici nazionali non vengono  ci lamentiamo che siamo oscurati e nessuno si cura della Calabria. Quando vengono allora qualcuno attacca e chiede loro di andare via,  anche in modo cafone. Comunque la sia pensi, io sono più che favorevole alla presenza di leaders nazionali in Calabria.  Più vengono è meglio è non mi sognerei mai di non accoglierli perché la Calabria è la regione della educazione e dell’accoglienza.” “Per evitare equivoci  non mi riferisco alla battuta di Falcomatà che era circoscritta alla campagna elettorale,  ed era stata esplicitamente pronunciata come battuta scherzosa, ma a quelle frasi dettate dall’odio  sui social scritte contro  Minicuci, Salvini o Zingaretti che  devono andarsene e tornare da dove sono venuti. Scritte dai soliti idioti. La mafia vuole l’isolamento della Calabria, ma le persone per bene, il  95%,  no. Poi si può criticare tutto per carità, ma non venire meno ai doveri di ospitalità, cosa che i calabresi hanno insegnato a tutti  e praticato da almeno 3000 anni.” Lo ha dichiarato Klaus Davi.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.