Lun. Ago 8th, 2022

“Le risorse del Mes vengano investite nel sistema sanitario nazionale, rafforzando il comparto dell’intero Paese e, soprattutto, del Mezzogiorno. Basi pensare alla boccata d’ossigeno che l’utilizzo di tali risorse potrebbe fornire alla sanità territoriale. I sindaci, infatti, ne auspicano l’utilizzo, consapevoli delle difficoltà di questi mesi, acuitesi con la seconda ondata dell’emergenza Covid-19”. Lo afferma il parlamentare del Pd Nicola Carè. “Utilizzando le risorse del Mes – osserva il deputato – non c’è alcun rischio di tagli alla spesa sociale, perché l’unico vincolo posto è rappresentato dalla destinazione degli investimenti nel settore della sanità per contrastare il Covid-19. Dopo i 209 miliardi del Recovery Funf, beneficiare di 37 miliardi dal Mes rappresenta un’ulteriore opportunità che va giocata fino in fondo”.

 

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email
CHIUDI
CHIUDI