PROMOZIONE GIRONE B | GIOIOSA DI NOME E DI FATTO: ANCHE LA ROMBIOLESE KO

87

Il Gioiosa dopo quella di Archi trova anche la prima vittoria casalinga contro la Rombiolese. Una vittoria che poteva essere ancor più larga se gli attaccanti biancorossi fossero stati più precisi sotto porta. Il Gioiosa si rende pericoloso fin dai primi minuti, al 6′ Bottiglieri mette al centro ma nessuno riesce a intervenire; all’11’ ci prova Gliozzi con una punizione dai 20 metri, il pallone esce di poco. Al 18′ il primo gol: Matteo Marturano atterra Gaita e Falvo assegna un calcio di rigore che Calabrese trasforma. Al 22′ padroni di casa vicinissimi al raddoppio: Gliozzi serve Gaita che si presenta solo davanti a Piccoli ma calcia clamorosamente a lato. Al 29′ si fanno vivi gli ospiti con un’azione personale di Chiarello e tiro smorzato da Angiò. Al 31′ tiro di Bottiglieri centrale, para Piccolo; al 39′ Ollio serve Gliozzi che dopo aver colpito il palo ribadisce in porta: due a zero.

La ripresa si apre con Bottiglieri che si presenta solo davanti a Piccolo ma calcia fuori, al 7′ Chiarello atterra Bottiglieri: rigore che Calabrese trasforma. Nonostante il largo vantaggio il Gioiosa continua ad attaccare, ma alla mezz’ora gli ospiti provano a riaprire la partita con un rigore concesso per un contatto tra Audino e Soriano: dal lo stesso numero dieci spiazza Frascá. A chiudere l’incontro ci pensa Marco Albanese, che trova il gol del 4-1.

Antonio Labate – gazzetta del sud

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.