ROCCELLA JONICA: SICUREZZA URBANA, PRESTO PIÙ “OCCHI” SUL TERRITORIO

243

Richiesta inoltrata alla Prefettura per l’accesso al relativo finanziamento

Un monitoraggio più capillare del territorio al fine di garantire la tutela dell’incolumità pubblica e della sicurezza e per prevenire reati contro il patrimonio comunale, l’ambiente e il decoro urbano. E in particolare, tra questi, i deprecabili atti di abbandono di rifiuti nelle aree periferiche della cittadina e gli episodi, sporadici ma pur sempre ignobili, di vandalismo contro gli arredi (come l’imbrattamento delle panchine) e gli spazi verdi. Con questi obiettivi la Giunta guidata dal sindaco Vittorio Zito ha approvato un progetto di fattibilità tecnica ed economica per la realizzazione di un nuovo impianto di videosorveglianza per il controllo del territorio. Si tratta di un progetto predisposto tra le azioni previste nel ramo delle infrastrutture pubbliche di cui è responsabile l’assessore e vicesindaco Francesco Scali e che andrà ad implementare la rete di videosorveglianza già esistente sul territorio, monitorata dal comando di Polizia municipale, e che ha consentito finora, attraverso le videocamere installate in alcuni punti del centro urbano, oltre alla vigilanza sul territorio, anche di accertare e sanzionare i casi di violazione del codice della strada.

L’implementazione del sistema con nuove videocamere previste sul lungomare e in altre aree della cittadina consentirà non solo di ampliare in modo più integrato le attività di controllo del territorio ma anche di condividere le azioni di contrasto dei reati per una più efficace azione di tutela dell’ordine pubblico, secondo quanto previsto dal Decreto Legge n. 14/2017 in materia di sicurezza e vivibilità delle città. Il progetto è stato redatto dall’Ufficio tecnico comunale, guidato dall’ ing. Lorenzo Surace, nominato responsabile unico del procedimento, e dopo l’approvazione da parte dell’esecutivo è stato trasmesso alla Prefettura per la richiesta di accesso al finanziamento.

STEFANIA PARRONE-Gazzetta del sud

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.