SAN GIOVANNI IN FIORE, TARANTELLA A GOGO SENZA RISPETTARE LE NORME COVID

157

Rosaria Succurro, neo sindaco di San Giovanni in Fiore, e Jole Santelli ballano la tarantella dopo la vittoria. Ma dimenticano le norme Covid.

Qual è il miglior modo per festeggiare l’elezione a sindaco di San Giovanni in Fiore di Rosaria Succurro, ormai ex assessore del Comune di Cosenza? Ballare una tarantella calabrese al chiuso, senza distanziamento sociale e uso delle mascherine di protezione.

E’ virale infatti il video postato da uno dei presenti alla festa per la vittoria di Rosaria Succurro, neo sindaco di San Giovanni in Fiore, alla quale hanno partecipato anche il presidente della Regione Calabria, Jole Santelli e il sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto. Questo avviene nei giorni in cui la diffusione del coronavirus in Calabria è notevolmente aumentata con l’apertura di nuovi focolai. L’ultimo è quello di Sinopoli. Ci si attende dunque maggiore responsabilità da chi rappresenta le istituzioni, che sono le stesse a che a loro volta impongono ai cittadini come comportarsi in questa situazione d’emergenza di tipo sanitario.
 
 
 

SERVIZIO DI MARIA TERESA CRINITI

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.