3 Dicembre 2020

Termina a reti inviolate il derby calabrese tra Reggina e Cosenza, andato di scena questa sera al Granillo. Le due formazioni, sono tornate ad affrontarsi in cadetteria dopo ben 18 anni. Partita tutto sommato gradevole già dalla prima frazione, con il Cosenza che parte bene anche se la Reggina ci mette poco a prendere in mano le redini del gioco. Gli amaranto fanno del possesso palla la loro arma migliore, passando in pochi minuti dalla gioia del goal alla delusione per il penalty fallito da Denis, neutralizzato dal bravo Falcone, assoluto protagonista del match. In tutto questo, il Cosenza rimane in dieci per l’espulsione per doppia ammonizione di Tiritiello, il quale obbliga i suoi compagni a dover affrontare l’intero secondo tempo in inferiorità numerica. Con l’uomo in meno, il tecnico dei rossoblu, Roberto Occhiuzzi, è costretto a dover rimescolare la carte in tavola, giocando una partita di attesa e sacrificio.

Il tecnico degli amaranto, Domenico Toscano, inserisce più attaccanti per cercare di trovare il goal vittoria ma l’estremo difensore ospite, Falcone, si rende artefice di diversi interventi provvidenziali che consentono al Cosenza di salvare il risultato. Al fischio finale dell’arbitro Ros, Reggina e Cosenza si dividono la posta in palio, che lascia tanto rammarico ai padroni di casa, mentre per gli ospiti è decisamente un punto guadagnato. Dopo appena quattro giornate disputate, entrambe le formazioni restano comunque ancora imbattute, ma tutto fa pensare che potranno essere protagoniste in questo campionato, avendo tutte le carte in regola per poter centrare i rispettivi obiettivi.

Tra le note liete, è quello di aver visto sfidarsi due tecnici calabresi, vero orgoglio della nostra terra per la loro bravura e professionalità. L’augurio è quello di poter vedere nella gara di ritorno al San Vito-Marulla, la presenza massiccia di entrambe le tifoserie. Se ciò avvenisse, significherebbe la sconfitta di questa brutta pandemia e la vittoria della vita, perché il calcio è vita.

RCSPORT

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.