SIDERNO: I CANDIDATI A SINDACO SARANNO CINQUE

268
Probabili 12 liste, il solo Barranca ne ha pronte 5: tutti i nomi
L’aspirante sindaco comunista sarà supportato da una lista, Fragomeni, Archinà e Cutugno da due a testa

Anche Antonio Sgambelluri sarà in corsa per la poltrona di sindaco di Siderno con una lista del Partito Comunista. È stato lui stesso, impegnato con il responsabile di sezione Damocle Argirò negli ultimi adempimenti, a sciogliere la riserva. Saranno, dunque cinque i candidati a sindaco . Gli altri sono già noti: Domenico Barranca con il movimento “Siderno nel cuore”, Maria Teresa Fragomeni per il Pd, Stefano Archinà per il movimento “InpiediperSiderno” e Antonio Cutugno per il movimento “Noi per Siderno”. Termine ultimo per la presentazione delle liste sono le 12 di oggi, e anche se tutti ieri avevano le liste già pronte nel tardo pomeriggio, erano orientati ad attendere questa mattina per la presentazione. Si fa, insomma, pretattica sino all’ultimo minuto.

C’è, però, un’anticipazione abbastanza rilevante. Il candidato a sindaco Domenico Barranca a cui erano accreditate “solo” tre liste ci ha invece comunicato che scenderà in campo supportato da ben cinque liste. Di seguito i nominativi della cinque liste. “Barranca sindaco” con i seguenti candidati : Aldo Caccamo, Domenico Catalano, Emanuela Coluccio, Giuseppe Fimognari, Carlo Leone, Natalia Macrì, Giuseppe Marte, Marika Misserianni, Tiziana Ricevuto, Marilena Romeo, Fabrizio Tedesco, Giorgia Tedesco, Daniele Terrioti, Antonio Cosimo Trimboli, Carmelo Tripodi e, Stefania Velardo. “Siderno nel cuore” con Giovanni Albanese, Tiziana Alvaro, Rosa Barranca, Nicola Caruso, Loredana Celia, Fabio Falzone, Fortunato Fimognari, Rosi Ieraci, Graziella Muià, Lucia Carciati, Francesco Gliozzi, Silvia Macrì, Domenico Restagno, Salvatore Romeo, Antonio Sgambelluri e Valeria Vano. “La Destra Siderno” con Salvatore Alessi, Gabriella Barbi, Anna Maria Bolognino, Salvatore Catalano, Simone D’agostino, Teresa Galea, Gaetano Marando, Giuseppe Salvatore Orfeo, Rosa Ponente, Francesca Rodi, Ferdinando Romeo, Domenico Serafino, Vincenzo Spirlì, Jessica Urdino, Desirè Valerio e Michelangelo Vitale. “Cittadini di Siderno” con Francesco Carabetta, Cosimo De Leo, Patrizia De Pietro, Matteo Femia, Milena Lemma, Concetta Livigni, Nicola Macrì, Nadia Martelli, Antonio Minnella, Emanuela Oppedisano, Alessandro Panetta, Andrea Pasqualino, Vincenzo Romeo, Martina Selvafiorita e Rosa Maria Trimboli. “Partecipazione e responsabilità” con Giuseppe Agostino, Francesco Capogreco, Michelangelo Ceravolo, Luisa Coluccio, Salvatore Errigo, Carmelo Esposito, Maria Fusini, Giuseppe Giarmoleo, Antonio Malara, Maria Marzano, Luciano Panetta, Simona Panetta, Giuseppina Jessica Polifrone, Marco Romeo e Teresa Spatara.

Cinque liste complete, dunque, con ben 75 candidati al consiglio comunale che punteranno le loro aspirazioni con un progetto politico per il quale è stato coniato lo slogan “Azione per il rilancio di Siderno”.

Vedremo oggi quali saranno le “risposte” degli altri quattro candidati a sindaco che, di fatto, hanno dato conferma del numero che abbiamo già anticipato: due per parte a sostegno di Maria Teresa Fragomeni, Antonio Cutugno e Stefano Archinà e una come abbiamo detto in apertura per Antonio Sgambelluri.

ARISTIDE BAVA

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.