4 Dicembre 2020
Salve sono Zurzolo Giuseppe Vicepresidente della Struttura Cooperativa psichiatrica La Chimera, oggi ci siamo letteralmente stancati di questo assurdo sistema per far sperperare i soldi al sistema sanitario regionale e provinciale, anche quando è un giudice o un Commissario ad Acta ad ordinare la liquidazione delle fatture per prestazioni sanitarie tutto tace dalla terna commissariale di Reggio Calabria.
Ho denunciato il tutto alla Corte dei Conti della Calabria, ai vari dirigenti dell’Asp di Reggio Calabria, al Ministero della Sanità, al Dipartimento Tutela e Salute della Regione Calabria ed in fine ho portato a conoscenza della Guardia di Finanza questo indebito arricchimento dell’amministrazione sanitaria reggina ai danni della nostra Cooperativa La Chimera. E pensare che anche i loro funzionari in un tavolo tecnico ci chiedevano le spese vive dimostrandolo per capire se la loro amministrazione si stava arricchendo in modo inappropriato ed indebito. 

Adesso basta, sto cercando di far risparmiare la sanità reggina in tutti i modi inviando decine di richieste liquidazioni senza nominare commissari ad acta, o fare ulteriori pignoramenti e
confische fino ad importi pari a quanto dovuto alla mia struttura per prestazioni sanitarie rese negli anni.
Chiedo a chiunque abbia una coscienza di saldarmi le fatture ma tutto questo non avviene forse per farci ulteriori danni o perchè i fondi destinati a noi sono spariti dalle loro casse.
Di questo ho già informato la Procura di Locri e di Reggio Calabria.
Chiedo ora a voi un aiuto per informare l’opinione pubblica di questo caso assurdo. Ho 35 ex dipendenti da saldare 16/18 mensilità ma a nessuna frega di queste famiglie neanche ai sindacati nazionali a cui ho chiesto un estremo aiuto. Spero vogliate almeno voi aiutarmi a tenere alta la questione e pubblicare qualche riga in base a quello qui descritto dal Sottoscritto ed in base ai documenti allegati. Si rimane a disposizione se vogliate altra documentazione attestante quello che dico.
DICO BASTA, ora basta… si muore anche di fame e non solo di COVID19, che ritengo ovviamente una problematica più seria della nostra.
Grazie a tutti e buon lavoro, io continuerò a lottare ogni giorno.
Dott. Zurzolo Giuseppe
Vicepresidente La Chimera

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.