Gio. Gen 21st, 2021

<<Sono momenti delicati quelli che la Calabria sta attraversando nel contenimento della diffusione dei contagi da Covid 19 e nella predisposizione delle misure di accoglienza ospedaliera. In questo contesto abbiamo lavorato e continuiamo a farlo per un servizio effettivo delle USCA e, contestualmente, per potenziare la rete delle cure domiciliari dei pazienti che non necessitano di ricovero, valorizzando e rafforzando l’insostituibile funzione dei medici di base e dei pediatri di libera scelta>> Con queste parole è intervenuto il Consigliere Regionale Raffaele Sainato dopo il colloquio avuto quest’oggi con il Direttore del Dipartimento Regionale Salute, Francesco Bevere. <<Accogliamo positivamente le rassicurazioni del Direttore Bevere sulla prossima sottoscrizione di una convenzione integrativa con i sindacati di categoria per consentire al personale sanitario di prossimità di affiancare le attività di diagnosi e di cura sul territorio. È necessario, ora, che le aziende sanitarie provinciali e, tra queste, quella di Reggio Calabria, procedano senza ulteriore indugio alle conseguenti attività, affinché il personale medico convenzionato di medicina generale e di pediatria, alla cui dedizione sul campo va il nostro plauso, possa essere operativo e interagire anche per tali prestazioni, tempestivamente ed in sicurezza, nella rete di contact tracing, presso i propri ambulatori e nelle strutture dedicate>>.

 

L’addetto stampa del Consigliere Regionale Raffaele Sainato

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.