3 Dicembre 2020

In questo drammatico momento di pandemia il bisogno di sangue è fondamentalmente importante, per la salvezza di molte vite umane. Lo sa bene l’Avis Comunale di Locri, presieduta dalla professoressa Marina Leone (nella foto di copertina), che non ha arrestato un attimo, la propria azione d’amore verso il prossimo, attraverso continue champagne di raccolta e donazione del liquido vitale. Proprio in questo mese di novembre sono previste due iniziative: la prima, in ordine di tempo, il giorno 24, presso il Gruppo Carabinieri di Locri, diretto dal t.colonnello Giovanni Capone. La seconda, il 29, presso la sede dell’AVIS comunale. Donare sangue significa donare vita e donne e uomini della benefica e benemerita Associazione, presidente Leone in testa, in questo sono un esempio mirabile per tutti.

La sede Avis Comunale di Locri

Il Comandante del Gruppo Carabinieri Locri, t.colonnello Giovanni Capone

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.