Dom. Mag 9th, 2021

‘Manifesti non hanno leso l’immagine dei due boss siciliani’

 

 

 

 

 

Il procedimento contro Klaus Davi intentato dai fratelli Antonio e Carlo Zacco- due  boss di Alcamo (PA) (attualmente ristretti in un penitenziario) con condanne a carico per associazione mafiosa denominata ‘Cosa Nostra’, è stato definitivamente archiviato.” Secondo una nota dal legale di fiducia di Davi, l’avv Francesco De Luca del foro di Vibo Valentia , il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Milano dottor Roberto Crepaldi ha archiviato  la querela perché nei manifesti affissi  da Klaus Davi in tutta Milano nel 2018   il contenuto degli spot “non avrebbe leso la reputazione dei fratelli Zacco.”

 

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.