Mer. Gen 27th, 2021

Una morte per Covid 19 presso l’Ospedale S. Andrea di Roma ha riguar­dato Padre Vincenzo Cosenza, teatino, un religiosomoltosti­ mato a Monasterace cittadina nella quale è venuto più volte per la ricorrenza del Santo Patrono Sant’Andrea Avellino,  la prima nel 1999. Il chierico regolare teatino è scomparso dopoaver combat­ tuto alcuni giorni contro le complicanze del vi­rus. Un decessocheha colpito anche la comunità del centro ionico e le due parrocchie Esaltazione della Santa Croce e San Giuseppe Lavoratore. Anche il monasteracese Totò Arcidiacono che per anni ha fatto parte del Comitato Festa di Sant’Andrea Avellino ricorda con affetto padre Cosenza: “La notizia mi ha profondamente rat­tristato inquanto Padre Vincenzo era un grande uomo, portatore di grandi valori ottimo sacerdo­ te più volte presente a Monasterace in occasione delle festività del Santo Patrono. Lo voglioricor­ dare con immenso affetto per il suo forte legame con Monasterace, di cui era grande amico».

fonte quotidiano del sud

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.